Il Soave wine park è una grande area vocata all’enogastronomia, al turismo esperienziale e alla riscoperta di tradizioni e miti popolani. Dove l’accoglienza e il senso di ospitalità sono ingredienti autentici e di qualità. Fiori all’occhiello da far conoscere e apprezzare agli appassionati del Made in Italy. Turisti e viaggiatori. Interlocutori esigenti a caccia di scoperte e protagonismo.

Nelle fertili terre del Soave crescono vitigni importanti: sottolineano colline e declivi e danno i natali a bottiglie rinomate. Un territorio che il Ministero delle Politiche agricole ha riconosciuto “Paesaggio Rurale di interesse storico”. Marchio di qualità che decreta l’autenticità di un habitat dove la ricchezza distintiva affonda radici nella capacità delle sue genti di preservare le diversità bio-culturali. Manufatti storici, capitelli votivi, muretti a secco, vigneti ultra centenari, e un sapiente modello di agricoltura. Qui, e non altrove, fermenta una delle principali DOC italiane.

Si gustano vini autoctoni e piatti della tradizione, si acquista direttamente dal produttore, si mette piede in borghi e manieri, occhi e testa nell’arte di ville venete e palladiane. Per innamorarsi definitivamente dello stile italiano.