GYMNASIUM WELLNESS & SPA CLUB

Mirko Marchetto, vicentino, è il fondatore di Gymnasium. Sta quasi sempre in palestra. E quando non è alla Gymnasium – sede di Montecchio, o nella sede di Soave – è in giro per il mondo. Sembra una battuta facile, una frase fatta, è semplicemente la verità. Mirko, negli ultimi 30 anni, ha posizionato 76 bandierine in altrettanti paesi sul suo personale mappamondo. Vi state immaginando un arzillo e danaroso 75enne? Niente di tutto ciò. Siamo al cospetto di uno sportivo 50enne che ha fatto dello sport, dell’wellness e dei viaggi, i capisaldi della sua vita. Oltre a coltivare un’ulteriore passione, che lo perseguita e lo guida verso talune mete. La conoscenza, la ricerca e il piacere cinestesico di possedere pietre preziose. Mirko, da anni, è estimatore e collezionista di opali, zaffiri, ametiste, rubini, demantoidi, diopsidi, zirconi naturali, spinel, acquemarine, smeraldi, tormaline, tanzaniti, damburiti, diamanti, topazi, …

È stato troppo intrigante scoprire questa sua passione, scorgere il brillare dei suoi occhi mentre ne parla, ascoltare le dettagliate descrizioni che trae dalle foto custodite nello smartphone e esibite con orgoglio. La sua sfida sta nell’intercettare il pezzo fascinoso, la luce che lampeggia nell’incavo del monile, la purezza, la colorazione perfetta che cattura lo sguardo. Il taglio grezzo che potrà diventare davvero prezioso.

In fondo tutto è contaminazione e, nella visione olistica che certo non difetta a Mirko e ai suoi soci – Paolo, Matteo e Enrico -, corpo, mente e spirito si arricchiscono a vicenda. È una ricerca e una scoperta continua, di mondi, culture, pratiche, tendenze. E con questa visione i quattro innovano costantemente i servizi proposti, ampliano le discipline, scelgono le attrezzature migliori (tutte rigorosamente Technogym), e creano ambienti altamente qualificati.

Con Paolo, presenter nazionale e veterano dell’aerobica e dell’acquagym, trascinatore di folle e riempitore di palazzetti dello sport, la Gymnasium coniuga esperienza da vendere e occhio per la grafica. Lo stile grafico della comunicazione è tutto suo!

Matteo, una laurea in scienze motorie che l’ha distolto dall’attività di famiglia – grandi ristoratori – e l’ha messo a servizio del fitness e dell’alimentazione sana. Ma appena può non smentisce la tradizione e si siede volentieri a tavola. Per poi saltare in sella e partire al galoppo: l’equitazione gli dà piaceri e soddisfazioni.

Il quartetto si chiude con Enrico, ingegnere edile. L’unica direzione lavori che ha assunto è stata quella della sua sala attrezzi, di cui va estremamente orgoglioso. Enrico ha abdicato al sistema CAD e optato per panca e manubri: la passione ha vinto sulla scienza. Ma non si è fatto mancare la soddisfazione di vendere i primi 100 abbonamenti al club in pieno agosto, mentre le maestranze erano ancora all’opera per il completamento del centro.

Pertanto, lo spettro di opportunità messo in piede nel centro Gymnasium è davvero ampio. Qui ci si prende cura a 360 gradi degli ospiti. I clubs sono luoghi di culto dell’wellness. Dalla forma fisica all’estetica e alla cura del corpo.

La zona SPA – realizzata con design e materiali all’avanguardia e altissimi standard igienici – è un luogo di vera rigenerazione per il fisico e la mente. Cromo e aromaterapia avviluppano l’intero perimetro della zona benessere. Nella sauna e nel bagno di vapore, nella piscina con idromassaggio e nelle docce emozionali, per concludersi nella zona relax. Tutto emana armoniose fragranze e cromie estatiche. Ed è tutto gran viaggiare, di scoperta in scoperta, attraverso l’esperienza contagiosa dei frequentatori dei clubs.