Blog InSoave

Blog InSoave

La rassegna Best of Wine Tourism 2018 ha visto Villa Canestrari classificata tra i vincitori della città di Verona, l’unica città italiana a partecipare al network internazionale Great Wine Capitals. Si tratta di un concorso che, ogni anno, celebra l’innovazione e l’eccellenza del turismo vitivinicolo attraverso la selezione di nove città aventi un patrimonio vitivinicolo riconosciuto a livello mondiale. Villa Canestrari, con il suo prezioso Museo de Vino, si è aggiudicata il posto d’onore nella categoria “Arte e Cultura”. Il Museo raccoglie libri e documenti, attrezzature e arnesi, che raccontano la

Read More
Categories : InSoave
No Comments

È domenica 3 luglio e tira una piacevole brezza sulle mura di cinta settentrionali. Le più alte del castello di Soave, fortificazione scaligera tra le meglio conservate del Veneto. È l’emblema del territorio e come tale l’abbiamo assunto pure noi, inserendo un merlo delle mura nel logo della Rete di imprese inSoave. Così, con oggi, riempie gallerie fotografiche e narrazioni dei giornalisti e comunicatori che insieme a noi l’hanno visitato. Il noi – di cui mi faccio portavoce – rappresenta la rete di imprese che ha promosso il press tour,

Read More
Categories : InSoave
, , , , , , , , ,
Commenti disabilitati su Il nord-est scopre il turismo multisensoriale. A conduzione famigliare.

Intenditori e buongustai, raffinati e mai improvvisati nelle scelte di piatti e vini. Attenti all’origine e alla lavorazione delle materie prime. Degustatori di pregio e conoscitori di vitigni, cultivar e disciplinari. Capaci di disquisire di DOC, DOP, DeCo e IGP.

È iniziata così la serata nel retro del negozio La Casara, a Soave. Un retro intimo e accogliente, dotato di cucina e sala degustazione. Uno spazio misurato dove l’arredo lo fa un lungo e massiccio tavolo di rovere e due muri tappezzati da una discreta scelta di bottiglie pronte per lo stappo. Rossi, bianchi e passiti.

Read More
Categories : InSoave
, , , , ,
No Comments

Castello di Illasi, Villa Perez Pompei Sagramoso, il grande Giardino all’Italiana. E l’annesso ristorante “Le Cedrare”. Un’intera collina sulla quale svetta il suggestivo castello di epoca prescaligera e alle cui pendici si dirama la vasta proprietà terriera dominata dalla villa veneta, con annesse barchesse e scuderie, incastonata in un verde secolare ma rigoglioso, geometricamente definito. Un complesso di grande impatto architettonico e artistico. Un salto nel passato, prossimo e lontano dove lo sfavillio della nobiltà rurale del tardo seicento ha lasciato il passo alla moderna coltura della vite e dell’olivo.

Noi ci siamo fatti guidare, all’interno della grande tenuta, proprio da uno dei diretti discendenti della dinastia Sagramoso, il conte Lapo Sagramoso. A bordo delle nostre Twizy, formidabili e silenziose vetture elettriche, abbiamo percorso i circa sei chilometri di tornanti che tagliano in diagonale la collina, e dalla Villa conducono al Castello.

Read More
Categories : InSoave
, , , ,
No Comments

Metti una domenica di tarda primavera e di cielo smargiasso sputato fuori da un fragoroso temporale, il sole in fronte che non da tregua, quasi a volerti accecare. E manco una nuvola nei dintorni. Lì, sul Monte Calvarina – lembo orientale dei Monti Lessini -, una variegata comitiva di sani cultori del buon bere si arrampica sui tornanti, prima asfaltati, poi sterrati. La compagnia viaggia a bordo di quattro Twizy, confidenzialmente dette “macchinette” perché tali sono le piccole vetture elettriche che si inerpicano sulla sommità del vulcano spento.

Read More
Categories : InSoave
, ,
No Comments