Posted in InSoave, on 28 novembre 2017, by , 0 Comments

La rassegna Best of Wine Tourism 2018 ha visto Villa Canestrari classificata tra i vincitori della città di Verona, l’unica città italiana a partecipare al network internazionale Great Wine Capitals. Si tratta di un concorso che, ogni anno, celebra l’innovazione e l’eccellenza del turismo vitivinicolo attraverso la selezione di nove città aventi un patrimonio vitivinicolo riconosciuto a livello mondiale. Villa Canestrari, con il suo prezioso Museo de Vino, si è aggiudicata il posto d’onore nella categoria “Arte e Cultura”.

ssssasa

Il Museo raccoglie libri e documenti, attrezzature e arnesi, che raccontano la storia dell’azienda, sorta nel 1888 grazie all’operosità e lungimiranza del capostipite Carlo Bonuzzi, enologo alla regia scuola di Conegliano Veneto e proprietario di vigneti. Oltre alla degustazione delle ottime etichette locali, che spaziano dalla produzione di Soave al Valpolicella con i grandi Amarone, l’esperienza migliore, la più autentica, è senz’altro la visita al Museo.

best-of-wine-tourism-2018

Trascorrere un paio d’ore in Villa, tra i cimeli di famiglia, le botti e le bottiglie di ieri e di oggi, imprime corpo ai profumi e ai sapori versati nel bicchiere. Qui la narrazione di Adriana e del figlio Francesco, che hanno fatta propria e perseguono con passione l’attività di famiglia, completa l’atmosfera del luogo, che sa sapientemente coniugare tradizione e tecnologia, per ottenere un gran vino esportato in tutto il mondo.

Le attività del Best of Wine Tourism proseguono e vedranno, lungo tutto il 2018, la presenza delle aziende vincitrici delle diverse categorie – tra cui altre per la città di Verona che hanno ricevuto altrettanti riconoscimenti – valicare i confini nazionali e presenziare a importanti eventi promozionali in giro per il mondo. Noi della rete “inSoave”, soddisfatti del successo del nostro partner e convinti della bontà del lavoro di squadra, confidiamo in futuri premi e nel perdurare delle collaborazioni per lo sviluppo turistico del nostro territorio.

Stefania Zerbato

Continue Reading...